La collera del sole

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Categoria: Leggende delle Indie
Visite: 906

 

la collera del sole


Un tempo, "Sole" e "Luna" erano due giovani Indios che partecipavano insieme agli altri alla vita del villaggio, dove tutto ciò che si pescava e si cacciava veniva diviso in parti uguali e distribuito a tutta la tribù senza alcun favoritismo.

Sole, però, aveva un carattere turbolento e focoso, mentre Luna era un Indio più mite e remissivo.

Un giorno Sole e Luna andarono insieme a caccia e ritornarono, tempo dopo, carichi di selvaggina.

Al momento di dividerla, però, Sole tentò di accaparrarsene di più: Luna se ne accorse e glielo fece notare in modo discreto, ma deciso.

Per tutta risposta, Sole rovesciò addosso a Luna una pentola di acqua e cibo che bollivano sul fuoco vicino e fu così che Luna, col corpo martoriato dalle ustioni, fuggì in cielo.

Ma Sole per niente soddisfatto delle ferite provocate e, ancora furibondo, cominciò a inseguire in modo spasmodico Luna, che ad ogni suo apparire, si dileguava, così che Sole non riuscì mai a raggiungere Luna.

Sole al colmo della rabbia, non sapendo come scaricare la sua collera, decise di vendicarsi sui compagni rimasti nel villaggio riversando su di essi un calore insopportabile.

Ma i compagni non erano miti come Luna e reagirono da valorosi guerrieri, tenendo l'arco e scagliando contro Sole tutte le loro frecce.

Queste si trasformarono in quei raggi solari che si vedono quando il Sole si nasconde dietro un albero.

Le macchie lunari sono invece le cicatrici che restano dopo le tremende ustioni provocate sul corpo della Luna dall'ira del Sole.

 

condividi questo articolo

Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.