Apertura dei lavori al gradi di compagno d'arme

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Categoria: Massoneria
Visite: 1568

 

 

massoneria

 

M. Ven. - Fratelli dobbiamo elevare questa Loggia al Grado di Compagno d'Arte.
- Fratello Maestro delle Cerimonie, accompagnate i Fratelli Apprendisti fino al limite
- della sala dei Passi Perduti, avvertendoli di attendere la ripresa dei Lavori nel loro
- Grado.

M. d. Cer. ESEGUE E POI RIENTRA AL SUO POSTO

M. Ven. - Fratello Maestro delle Cerimonie, provvedete a decorare il Tempio come è dovuto per
- il 2° Grado.

I1 Maestro delle Cerimonie porta l'Ara del Lavoro. con sopra:
Compasso * Squadra * Maglietto * Scalpello * Filo a Piombo * Livella * Regolo (24") * Cazzuola
fra le tre Luci e l'Altare dei Giuramenti. lasciando spazio sufficiente per poter operare ritualmente con comodo. Pone al lato Sud e a quello Nord dell'Altare del Lavoro due Luci e le accende prelevando il fuoco dal Testimone. Accende o illumina la Stella Fiammeggiante.

M. Ven. - Batte un colpo di maglietto

1° Sorv. - Batte un colpo di maglietto

M. Ven. - Fratelli, assistetemi ad aprire i Lavori in Grado di Compagno d'Arte.
- Fratello 1° Sorvegliante, il Tempio è debitamente coperto,.?

1° Sorv. - I Fratelli Apprendisti hanno lasciato l'Officina, Maestro Venerabile.


M. Ven. - Fratello 1° Sorvegliante, qual'è la vostra età nel Grado di Compagno d'Arte ?

1° Sorv. - Cinque anni, Maestro Venerabile.

M. Ven. - Fratello 1° Sorvegliante, a che ora i Compagni d'Arte hanno consuetudine di aprire i
- loro lavori ?

1° Sorv. - A Mezzogiorno, Maestro Venerabile, e quest'ora è giunta.


M; Ven. - Fratello 1° Sorvegliante, qual'è il vostro primo dovere in questo Grado ?

1° Sorv. - Assicurarsi che tutti i presenti siano Compagni d'Arte.

M. Ven. - Assicuratevene Fratello mio.

1° Sorv. - Fratelli in piedi all'Ordine. Batte un colpo di maglietto

Il 1' Sorvegliante. senza lasciare il proprio posto, verifica 1a posizione dei Fratelli, e, se questa è corretta dice:

1° Sorv. - Maestro Venerabile, dai segni che danno, riconosco i Fratelli delle due Colonne come Compagni d'Arte.
I1 Maestro Venerabile e con lui, se ve ne sono, i Fratelli dell'Oriente, che si pongono all'Ordine.

M. Ven. - Riconosco il Grado di Compagno d'Arte ai Fratelli che siedono all'Oriente. Fratelli
- sedete. Batte un colpo di maglietto
- Fratello 1° Sorvegliante, che cosa distingue il Fratello compagno d'Arte dal Fratello
- Apprendista ?

1° Sorv. - Il Fratello Apprendista lavora sotto il simbolo della Perpendicolare; il Fratello
- Compagno d'Arte lavo ra sotto il simbolo della Livella.

M. Ven. - In qual modo il Fratello Apprendista può passare dalla Perpendicolare alla Livella ?

1° Sorv. - Sgrossando la Pietra.Grezza e salendo una scala dritta di tre gradini.

M. Ven. - Fratelli Compagni d'Arte, possiamo aprire i nostri Geometrici Lavori. In piedi
- all'Ordine.Batte un colpo di maglietto

Il 1° Sorvegliante si reca accompagnato dal Maestro delle Cerimonie all'Altare, dispone Squadra e Compassa in Grado di Compagno d'Arte e ritorna al suo posto.

M. Ven. - Alla Gloria del Grande Architetto Dell'Universo, in nome della Massoneria
- Universale, sotto gli auspici della "Serenissima Gran Loggia Simbolica Nazionale"
- del "Grande Oriente Scozzese d'Italia – Comunione di Piazza del Gesù", per i poteri a
- me conferiti, dichiaro aperti i Lavori in Grado di Compagno d'Arte di questa
- Rispettabile Loggia N° ... con il Titolo distintivo di all'Oriente di A me Fratelli per il
- Segno

Si esegue
- e per la Batteria * * * * *
Si esegue

- Fratelli sedete. Batte un colpo di maglietto - Prego il Fratello Segretario di leggere la
- Tavola Architettonica tracciata nella tornata precedente.

Il Fratello Segretario legge la Tavola. Al termine

M; Ven. - Fratello 1° Sorvegliante avvertite le Colonne che concedo la parola ai Fratelli che
- volessero fare osservazioni o chiedere chiarimenti sulla Tavola ora letta;

1° Sorv. - Fratelli delle due Colonne, il Maestro Venerabile concede la parola a coloro che
- volessero fare osservazioni o chiedere chiarimenti sulla Tavola ora lette

I Fratelli chiedono la parola secondo la prassi; al termine degli interventi:

1° Sorv. - Maestro Venerabile, le colonne tacciono.

M. Ven. - Fratello Oratore, vi prego di darci le vostre conclusioni.

Orat. - Propongo che la Tavola venga posta ai voti per l’ approvazione.

M. Ven. - I Fratelli che approvano la Tavola alzino la mano sinistra al colpo del mio Maglietto.

Esegue - Poi rivolto al Fratello Segretario: La Tavola è approvata all'unanimità (oppure:
a maggioranza).

Il Maestro delle Cerimonie porta al Maestro Venerabile e successivamente all'Oratore la Tavola per la firma; poi la riconsegna al Fratello Segretario che vi appone la propria. Quindi cambia il Quadro di loggia. anche sovrapponendolo a quello di Apprendista.

condividi questo articolo

Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.