mod_eprivacy
18 - 01 - 2019

Canederli al fegato in brodo

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

 

INGREDIENTI:
300g di pane bianco raffermo
200g di fegato di manzo
100g grasso di rognone di vitello (o una dose ad occhio di olio)
1/2 cipolla
1 spicchio di aglio
1/2 cucchiaio di maggiorana
1 uovo intero
prezzemolo (o erba cipollina)
sale
brodo di carne

 

PREPARAZIONE:

Taglia il pane a tocchetti minuscoli e mettili in una terrina. Passa nel tritacarne il fegato col grasso (o l'olio), la cipolla (precedentemente imbiondita in poco burro o olio assieme all'aglio che puoi eliminare o mettere crudo tritato nell'impasto) ed il prezzemolo.
Aggiungi l'uovo, il sale, la maggiorana e, udite udite, pochissima scorza di limone grattugiata (assolutamente facoltativa, ma aromatizza e ``sgrassa" fegato e grasso di rognone). Mescola pane e tutto l'intruglio di fegato & C. Se l'impasto dovesse risultare veramente troppo secco bagna con latte, ma poco. Lascia riposare per almeno un'ora. Con il composto forma i canederli che cuocerai in acqua salata, lasciandoli sobbollire per 15--20 minuti. Scolali e trasferiscili in brodo di carne bollente.
E` meglio cuocere i canederli (di qualsiasi tipo essi siano) in acqua (se già c'è della carne o del fegato nell'impasto che insaporiscono considerevolmente i canederli) o brodo che cambierete, sostituendolo con dell'altro brodo prima di servirli perché, cuocendo, il pane ed il latte tendono a rendere torbido il brodo e gli conferiscono un gusto troppo forte.
BUON APPETITO!

 

canederli al fegato in brodo

condividi questo articolo

Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.