mod_eprivacy
19 - 07 - 2019

Furano nel caffé in cialde

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Già da tempo si vociferava, ma ora una ricerca pubblicata sul Food Chemistry toglie ogni possibile dubbio: il caffè in cialde conterrebbe 6 volte più FURANO rispetto a quello preparato in modo tradizionale.

Il furano è un composto tossico cancerogeno che è contenuto in tutti i tipi di caffè tostato, ma la differenza è che normalmente, tende a evaporare una volta aperta la confezione, cosa che invece non avviene nel caso delle cialde in quanto resta prigioniero e spinto subito nella tazzina dall’acqua bollente ad alta pressione.

Nonostante la concentrazione preoccupante di questo composto, secondo la stessa ricerca, la quantità di questa sostanza rimane comunque entro i limiti ritenuti sicuri per l’uomo, anche se non si esclude che a lungo andare, potrebbero sopraggiungere complicazioni.

Al momento quest’ultima teoria è ancora da dimostrare e gli studiosi stessi rassicurano, ma decisamente è meglio prepararsi un buon caffè all’antica….

condividi questo articolo

Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.